FAKE NEWS DIFFUSE SUL WEB...
04/02/2014

Da due giorni secondo i ''mezzi'' d'informazione (è evidente perché si chiamano ''mezzi'', anche se la battuta è vecchia) la cosa più terribile che sconvolge l'Italia sono le demenzialità diffuse sul web con le offese alla Boldrini.
Che siano appunto partorite da qualche testa bacata è fuor di dubbio ma sarebbe normale tutto il can can scatenatosi se fossimo in un paese normale.
Invece siamo nel paese dove a pochi mesi dalla condanna in cassazione c'è un delinquente corteggiato da tutti per formare un governo stabile, lo stesso paese nel quale decine di individui sotto inchiesta per truffe, imbrogli, intrallazzi vari restano seduti sulle poltrone dalle quali gestiscono per il proprio interesse il bene comune.
Tornando alla Boldrini ho la sensazione netta che l'ultimo episodio abbia fornito il pretesto a destra, sinistra (?), centro e desaparecidos vari (per la serie: a volte ritornano, e ogni allusione a Casini non è affatto casuale) per cercare di sferrare un attacco congiunto all'unico movimento politico popolare che si sta concretamente opponendo alla piovra che soffoca l'Italia.
Io non ho votato il M5S e neppure so se lo farò in futuro, ma resta il fatto che grazie a loro sono venute fuori un bel po’ di ''schifezze'' che altrimenti nessuno avrebbe svelato. Senza i ''grillini'' ci sarebbe un delinquente ancora senatore e, malgrado tutto, ancora dotato di super scorta pagata da noi, mentre c'è ancora chi mette il ''prefisso'' cav. davanti al suo nome.
Si preannunciano tempi bellissimi per gli italiani. Basti pensare che c'è stato un notiziario che, parlando di Renzi, decantava il fatto che abbia la battuta facile e si proponga in modo spiritoso e spigliato. Ci mancava il boy scout compagnone, una specie di Jerry Cala' più impegnato. Una ventata di aria nuova insomma!
Mi pare già di aver visto qualcosa di simile recentemente, con uno che suonava pure il piano e con la mania dei tacchi alti.
Mentre invece non mi pare ci sia in giro nessuno,'' in primis Letta, et Renzi in secundis, sed ex equo'', che somigli neppure lontanamente all'identikit di uno statista.
Di nessuno di quelli del passato intendo, perché il presente è terrificante ed il futuro anche peggiore.
Intanto Letta jr dice che tutto va per il meglio, come quando il Berlusconi diceva che tutti i ristoranti erano pieni di gente che faceva la fila.
Solo per guardare, però, quei pochi che dentro stavano mangiando...

TestataWeb editoriale registrata al Tribunale di Pescara n° 9/89 del 19-07-1989. Direttore editoriale, proprietario: Roberto BERARDOCCO - © 2020Agenzia
Chi gradisce la lettura e' lo spirito libero e indipendente nella
informazione della testataWeb
agenzianotizie.it
© marchio copyright
®Marchio copywriters

Bera World Communications d.o.o.
Kunavarjeva ulica 9 cap. 1000
Lublijana (SI)
Grazie a chi ha la pazienza di leggere i miei punti di vista e a chi
condividerà credendo nel diritto della diffusione del ''vero''...
Per esprimere critiche costruttive e propri punti di vista wathsapp su
+39 377 12 70 870 utenza certificata di Roberto BERARDOCCO 🍀🍀🍀...