ATAE: NELLA NONA MOSTRA DEI PRESEPI NAPOLETANI CARATTERISTICI: UN PRESEPE IN VALIGIA DI GIOVANNI LUFINO
07/01/2014

Pieno successo a Pescara della Mostra dei Presepi caratteristici provenienti dal napoletano e da tutto l'Abruzzo, organizzata dall'ATAE (Associazione Trapiantati Ammalati Epatici) Gino Abruzzese e Pasquale Galasso. Presidente Pasquale Scognamiglio.
La Mostra si è tenuta presso la Circoscrizione n.5 di Pescara centro.
Alla nona edizione hanno preso parte dei veri e propri artisti provenienti, da: Pescara, Francavilla, Napoli, Cepagatti, Montesilvano, Tocca da Casauria ecc… sotto la direzione del Direttore artistico Cesare Scognamiglio.
Tra gli espositori va segnalato il nome di Giovanni Lufino che ha partecipato con tre opere, una delle quali molta caratteristica e spettacolare, relativa al tema dell'emigrazione.
Infatti, in una piccola valigia, quella usata in passato dagli emigranti, nel nostro caso da un personaggio che andò a lavorare nelle miniere di Marcinelle negli anni Cinquanta, troviamo una atipica e suggestiva Natività con capanna e pastori che Giovanni Lufino ha saputo mirabilmente assemblare dentro questo ''guscio'' che faceva tanta tenerezza.
Così, tra le tante opere di vari materiali e tra varie composizioni realizzate con talento e bravura notevoli, questo ''piccolo capolavoro'' di Giovanni Lufino ha finito per attrarre l'attenzione di numerosi visitatori che si sono congratulati con il creatore del lavoro che lo stesso Direttore artistico: Cesare Scognamiglio, ha voluto che fosse presente e partecipasse all'Evento.
Agli organizzatori e ai creatori di tali capolavori l'appuntamento per la decima edizione con novità che la direzione diramerà prossimamente.
Da parte nostra auspichiamo la partecipazione di tutte le scuole della Regione (soprattutto gli Istituti d'Arte e Licei artistici) che saranno invitate dal Direttore Generale per l'Abruzzo Dr. Pellecchia, a partecipare con i loro docenti per dare alla Mostra un significato ancor più corale e per sensibilizzare ulteriormente gli studenti al tema della solidarietà. (D.C.)