IANNASCOLI PARLA LA LINGUA DEI TIFOSI.
06/08/2013

Presentazione della Pescara Calcio a piazza Salotto. È stato già tutto predisposto dall’A.D. Iannascoli con gli esponenti della Confesercenti Pescara e del Comune. Atto intelligente e doveroso. Era giusto che la squadra fosse presentata alla cittadinanza nel cuore della città. Merito di Danilo Iannascoli che sa parlare il linguaggio dei tifosi. Venerdì, sicuramente, la città saprà stringersi attorno ai suoi beniamini. Finalmente, con questo gesto, il Pescara torna ai suoi veri proprietari, i pescaresi.
Ora ci sarebbe da fare un altro grosso passo in avanti: riportare la sede della società nell’abito della Città. Se non è possibile a Pescara Centro, che almeno stia nei dintorni dello Stadio. Non è una questione di campanilismo o di che altro, ma è assurdo pensare che il tifoso della Pescara Calcio, per parlare con i suoi dirigenti, debba fare un “trasferimento”. Sarà forse più comodo o più utile averlo ai confini del Comune, ma non è certamente giusto.
Ecco perché, personalmente, plaudo alla presenza attiva di Danilo Iannascoli che, con intelligenza, passo dopo passo, sta ricostruendo un clima positivo tra la società e la tifoseria.
Gianni Lussoso