NOTA DEL PRESIDENTE CHIODI IN VISTA DI L’AQUILA-SALERNITANA
04/01/2013

''La gara con la Salernitana rappresenta un momento importante per la stagione. Invitiamo tutti gli sportivi a salutare il nuovo anno accorrendo in massa allo stadio per sostenere i colori rossoblu''. Lo dichiara il presidente dell'Aquila Calcio, Corrado Chiodi, alla vigilia della gara che si giocherà domenica alle 14.30 allo stadio Fattori contro la capolista. ''Sarà in ogni caso una festa per lo sport aquilano - continua Chiodi - visto che la città tornerà ad ospitare un incontro di grande richiamo con una formazione blasonata e dal glorioso passato. Sono questi gli appuntamenti in cui la città può dare prova di grande attaccamento alla squadra. Per noi il sostegno del pubblico è fondamentale per tentare la scalata alla Prima divisione con sempre maggiore convinzione. Affollare il Fattori sarebbe il modo migliore per cominciare un anno che, speriamo, sarà ricco di soddisfazioni''. La società ricorda che per la gara di domenica è stata indetta la giornata rossoblù e pertanto non saranno validi gli abbonamenti.
Una nota di Dante Capaldi:
Contro la Salernitana occorrerà quello che di solito viene chiamato il dodicesimo uomo in campo e cioè il pubblico. Bene ha fatto il Presidente Chiodi a chiamare a raccolta tutta la tifoseria aquilana per sostenere con il calore e il colore delle partite di un tempo i propri beniamini che hanno ottime qualità per ben figurare contro l'attuale capolista.
Storicamente parlando, l'ultima volta che i campani hanno giocato all'Aquila fu nel Campionato 62-63, (Serie C a tre gironi) Presidente Barattelli, allenatore Arnaldo Leonzio. La gara finì 1-1, mentre in quella di ritorno vinse la Salernitana per 1-0.
Nell'attuale campionato, come si ricorderà, l'Aquila vinse a Salerno per 3-2 e questo potrebbe essere di buon auspicio per il risultato positivo che tutti attendono. Insomma il tecnico Maurizio Ianni i suoi ragazzi (da Agnello a Ciotola a, Improta, Infantino, Pomante Testani, Ligorio, Rapisarda, Carcione, Gizzi, Ianni ecc,) hanno promesso che regaleranno una bella Befana ai tifosi rossoblù (D.C.)