&° EDIZIONE COOKIN CUP A PESCARA
18/09/2012

Archiviata “Velandiamo”, un altro tradizionale appuntamento attende gli appassionati di vela dopo la ripresa dell’attività: la “Cooking Cup” giunta alla 6^ edizione. Le numerose barche a vela ormeggiate al porto turistico “Marina” di Pescara, sono sottoposte in questi giorni a lavori di manutenzione eseguiti con particolare riguardo. L’attenzione è rivolta non solo, come di consueto, alle vele, all’albero, alla carena, ma la stessa cura è riservata alla cucina e alla cambusa, perché tutti vogliono presentarsi al meglio alla partenza della manifestazione in programma dalle 10,30 di domenica 23 settembre davanti al Porto Turistico Si tratta di una regata dove l’amore per il mare e il piacere per la buona cucina s’incrociano, per dare vita a una giornata sicuramente piacevole con la presenza di numerose imbarcazioni, affidate a equipaggi agguerriti associati a esperti gastronomi. Il percorso della regata misura circa dieci miglia e alla classifica della regata sarà sommata quella della cucina, e la “Cooking Cup” sarà aggiudicata all’imbarcazione con l’equipaggio in grado di eccellere sia in ambito sportivo sia in quello gastronomico. Ogni imbarcazione, a conclusione della regata, dovrà presentare alla giuria - composta di esperti e presieduta da Mimmo D’Alessio, della presidenza nazionale dell’Accademia Italiana della Cucina – una pietanza con tema “primo piatto, asciutto, al forno o minestra”, preparato totalmente a bordo delle imbarcazioni, utilizzando ingredienti dichiarati all’atto dell’iscrizione. Nella valutazione delle vivande la giuria gastronomica dovrà tenere conto dell’estetica, delle difficoltà di realizzazione, della novità e fantasia, e naturalmente della bontà.