I RAGIONEVOLI DUBBI...
12/05/2020

Oggi a distanza di quasi 80 giorni dall'emergenza virus con la corona sono a scrivere sotto un'altra forma...

Il primo articolo riguardava se fosse una speculazione finanziaria una fake news?
A distanza di 80 giorni, penso che oramai sia agli occhi di tutti, che erano tutte e due in contemporanea..


Chiunque ha provato a spiegare, scienziati affermati, italiani e stranieri non sono stati presi in considerazione, anzi a molti è stato vietato di parlare addirittura le forze dell'ordine sono andate a prelevare le strumentazioni tecniche e anche i telefoni personali con la forza ...

Secondo me è un virus Innocuo sotto l'aspetto della salute perché è un virus finanziario.

Ha origine da molti anni addietro. Il covid-19 e figlio del fair play finanziario presentato dal governo tecnico di Mario Monti motivato dallo spread..
. Lo spread è stato l'indicatore per prendere e motivare delle decisioni chiamate per l'appunto fair play finanziario al fine di ridurre l'indebitamento pubblico o perlomeno tenerlo sotto controllo, quindi il fair play finanziario ha richiesto sacrifici tagli di costi, riduzione del personale, aumento della disoccupazione e credo che sia sotto gli occhi di tutti.
Le condizioni delle persone, invece di migliorare sono peggiorate normalmente..
Perché il numero dei poveri da llora si è esattamente raddoppiato.
L'indebitamento pubblico è sceso? Ma bisogna guardare all'interno della parola il suo significato.. Il debito pubblico in Italia sta a significare povertà e dipendere da altri,da mentre E'
noto a tutti che in molte nazioni con volontà di crescere è sinonimo di sviluppo..
Ha come indicatore il PIL prodotto interno lordo. Quindi è un rapporto finanziario tra il PIL è il costi di produzione..
Il debito pubblico è un valore attivo, quando lo stato lo fa per destinarlo a progresso , crescita, sviluppo, evidentemente né l'Italia né ad esempio la Grecia hanno fatto ciò. la Cina quando c'è stato il disastro di Fukushima, ha immesso sul mercato una mole di debito pubblico impressionante e quindi si è risollevata dal disastro immediatamente e negli anni successivi ha cominciato ad avere un indice di crescita del PIL spaventoso.
Tutte queste sono risultanze finanziarie ma sono i termini che vengono utilizzati che possono avere un significato se letti in una maniera, se si cambia angolatura di osservazione hanno un significato completamente diverso. Quando sentiamo parlare di debito pubblico tutti quanti pensiamo che le cose vanno male e alle cose che non vanno, invece potrebbe essere un indicatore di crescita importante. Basta vedere le politiche autarchiche del Brasile e L'Argentina e di tante altre situazioni nel momento in cui si è bloccato il debito pubblico la nazione è andata alla fame.
Voi mi direste e la Grecia?
La Grecia è ben diversa perché si è indebitata ma non ha destinato alla crescita il debito pubblico lo ha destinato a ripartizioni interne di privilegi e spartizioni inconcepibili tra pochi...
Quindi non sempre il debito pubblico è un fattore di crescita o indicatore di disgrazie e povertà, dipende da come viene utilizzato stessa cosa se il debito pubblico viene utilizzato per costruire armi per costruire desideri di conquiste, i risultati saranno sempre di fame e povertà dei cittadini.
Il virus con la corona è una programma finanziario diretto al popolo italiano delle patita iva un tessuto sociale resistente al volere e potere delle banche, loro hanno usufruito degli effetti positivi del Fire play finanziario sostenuto principalmente dal popolo delle partita iva. Tutta l'Italia ha approvato in maniera prona il fair play finanziario con sostegno a dismisura nel post Fire play , tutti
economisti a tenere sotto controllo e gioire ai grandi effimeri risultati decantati ai quattro venti...
Lo spread ha dato i suoi effetti e ora non poteva essere riproposto, sarebbe stato un ammettere le menzogne nonverità' in questi anni...
L'Italia stava prendendo un indirizzo verso un cambio, per cui andava rimessa in carreggiata...
Hanno pensato di scomodare e attribuire la responsabilità al poveretto virus con la corona che vive da 4 o 5 trilioni di anni sulla terra e non aveva mai dato fastidio a nessuno, quindi creare un nemico invisibile è stato il metodo di progettazione di un virus finanziario per ottenere un ulteriore controllo delle classi autonome già messe a dura prova dalla massiccia campagna di lotta alla evasione fiscale, ovviamente non gradita dal sistema bancario italiano, il popolo delle partita iva garantisce la libera circolazione della moneta e del benessere invece il sistema bancario italiano vuole tutto in modalità elettronica, perché non ha più bisogno di garantire la liquidità e tutto la ricchezza virtuale presente da ognuno rientra in banca pagando con carta ovviamente, oggi muoversi senza carta di credito è come essere un latitante costretto a dormire e vivere sotto i ponti...
Un inadeguato personaggio ci ha comunicato lo stato di emergenza, pericolo per la vita , per cui a tutto si può pensare tranne che guardare alla crescita e agli investimenti... Ci è stato comunicato che bisogna salvaguardare la vita... Di fronte ai fatti noti è lampante che non è un problema sanitario ma un uso distorto della comunicazione, volente creare effetti attribuendone la causa ad un innocuo virus dei tanti migliardi di miliardi presenti, in più ci sarà l'introito delle industrie farmaceutiche e tutta la filiera sanitaria e la macchina del credito e di tutto lo stato, un semplice principio di totalitarismo a discapito della democrazia che aveva fatto della Italia la culla della civiltà trasformandola in tomba dell' civiltà...
Il mio punto di vista e che il covid- 19 è un virus finanziario, voluto e gestiti da chi sta in alto alla piramide gerarchica sociale, che è alla ricerca di un metodo di controllo della piramide, dove all'ultimo strato, quello più grande e consistente, ci sono i cittadini, per cui è stato comunicato che con un metodo persuasivo psicologico sfruttando la suggestione organizzando come in un delitto perfetto il depistaggio le false prove che sembrano vere autentiche.

Non voglio parlare dei metodi e di cosa è accaduto perché basta aprire un social network e si può percepire dai racconti dai video audio dei semplici cittadini più attendibili rispetto a chi è sfilato nelle passerelle televisive con credibilità fondata sul nulla, ospiti nelle sette reti televisive nazionali che hanno diffuso e rinforzato il terrore e la paura contro il poveretto virus con la 👑 corona..

Un Equivoco comunicativo voluto dove tutto può essere vero e tutto può non essere vero, basta solo suggerire una chiave di lettura idonea al fine che si vuole raggiungere perché la paura ha tolto la capacità di valutazione a tutti i cittadini....
Il fair play finanziario ha lo scopo di riassorbire le classi sociali in una unica realizzando una equa ripartizione della miseria...
In Italia c'erano segni di risvegli, per cui l'intervento è stato più consistente e perché è la sede di un potere morale come la religione cattolica chiesa e papa Rrazzingher aveva messo mano a diverse e numerose situazioni, ma è stato destituito e sostituito da papa Imbroglio opps Bergoglio.
Il virus finanziario spacciato per sanitario ha avuto vita facile in Italia per via della strutturazione dello stato italiano pieno di voragini giuridiche istituzionali, con competenze inconcepibili come distribuzione, quindi è partita come una valanga a catena da un signor nessuno che ha emanato un
DCPM, un documento senza valore con la paura a contorno è stato promulgata la guerra contro il nemico invisibile...
La società ha un sistema di organizzazione gerarchica verticale, è bastato dalle parole di Conte, trasferire ai livelli più bassi cosa andava fatto, alle competenze regionali, poi provinciali e poi comunali...
Quelli più attivi ed energici ed integerrimi sono stati proprio gli ultimi della catena i sindaci e le forze dellordine.
Posso capire che nel sistema dello Stato c'è l'obbligo della rispetto della autorità principale, ma nel rendere esecutive le direttive abbiamo assistito a spettacoli tra il tragico e il comico.
Una autorità sanitaria locale dovrebbe avere una diligenza del buon padre di famiglia, dovrebbe avere una conoscenza a livello sanitario scientifica a cui attingere per svolgere la funzione a cui è stato eletto e delegato a rivestire.
In tutta Italia solo un sindaco ha lasciato la libera circolazione in un paesetto, non ricordo dove, perché riteneva che non era necessario applicare il sistema repressivo contro il contagio di un piccolo è innocuo virus da sempre nell'aria.
Mentre in tantissime parti d'Italia è stato dato sfogo alle manie di protagonismo represse negli anni, abbiamo assistito alla chiusura delle spiagge, alle multe perché si doveva dichiare dove si và, con chi per come e perché, misurazioni di temperatura ni supermercati,nei posti di blocco, e persone forse influenzate che autocertificano di essere in buona salute, ma il premio alla genialità secondo me dovrebbe essere attribuito all'autore del video che piazza in una spiaggia un ombrellone con una ignuda in bikini bambola gonfiabile e tempestivo arriva già con blocco delle multe il rappresentante delle forze dell'ordine...
Provate ad immaginare quando si è reso conto di come lui è effettivamente se in grado di farlo...
Le situazioni e la comunicazione va valutata da diversi angoli di osservazione, nell'applicare un decreto sanitario contro un virus, la scienza da che mondo e mondo raccomanda la vita all'aria aperta per cui alla distanza prevista saremmo stati dovuti essere indirizzati nei luoghi possibili, invece senza aver commesso reati siamo stati messi agli arresti domiciliari preventivi in maniera da aumentare un eventuale contagio,
Io non sono a proporre soluzioni perché esse le devono proporre i demandati per competenze e per cui vengono retribuiti e a confronto di altre nazioni anche lautamente.
Perché loro hanno la funzione di creare l'ordinamento dello Stato,per le leggi c'è il parlamento, io da giornalista, racconto solo le situazioni, le vicende, ricercare le cause che possono aver generato gli effetti a cui stiamo tutti stiamo assistendo, in questo momento la nostra vita è sui social e da loro si può misurare il grado di paura, la rabbia, l'ira, lo sgomento, il buon senso, di tante persone si può misurare anche la non conoscenza, di persone spaventate, da non avere la lucidità necessaria per riflettere e agire in forma adeguata alla situazione...
Non ho nessuna stima di tutte le persone che sui social si mettono la mascherina, o pubblicano lo slogan io resto a casa e invita tutti a fare altrettanto...
Nel rispetto della libera scelta ci si può munire di scafandro , chiudersi in casa anche a doppia mandata, ma voler imporre seppur tacitamente le proprie scelte è alla base di mancanza di saper vivere in maniera civile in una società democratica per cui lasciarsi manipolare è sinonimo non di non conoscenza ma di pura e forte Ignoranza...
O addirittura le autorità che mettono la mascherina sui social, forse per lo spirito di voler insegnare con l'esempio, lo spirito potrebbe pure essere valido, ma il contenuto dell'insegnamento qual'e'?
Voler dare un esempio presuppone si abbia delle conoscenze per darle, di buone intenzioni è lastricato l'ingresso dell'inferno...
Anzi le buone intenzioni sono sintomo di arroganza prevaricazione che stiamo conoscendo giorno per giorno,
L' arroganza di voler obbligare altre persone delle scelte assunte, da un proprio punto di vista seppur legittimo ma personale...
L'effetto pandemico del virus con la 👑 potrebbe essere utile per portare un senso di chiarezza nelle nostre vite, saper scegliere un candidato, saper scegliere le persone da apprezzare e quelle da allontanare, la vita è spesso condizionata da questi vampiri di energia persone che ti ruotano attorno per cambiarti, sono persone negative, piene di paura, non hanno l'energia e la capacità di sognare e guardare al futuro. Sono persone che guardano solo al presente, spaventate da un nemico invisibile che invece ci faceva e ci farà compagnia...
Additare i trasgressori, denunciarli, creare i comitati per obbligare l'uso delle mascherine a sostegno degli inadeguati che emettono le ordinanze mi fa pensare che se l'Italia è a questo stato è per la responsabilità degli ignoranti che vogliono dare insegnamenti e buon esempio, sui social di Conte dei sindaci delle forze dell'ordine i mi piace e i commenti positivi sono a sprecarsi...
Una famosa autrice diceva che per governare un popolo o una regione o una cittadinanza ci vogliono I COGLIONI
ma un difetto di comunicazione ha rovesciato il significato...
: 🖨️TestataWeb editoriale registrata al Tribunale di Pescara n° 9/89 del 19-07-1989. 💻Direttore editoriale, proprietario: Roberto BERARDOCCO - © 2020Agenzia
Chi gradisce la lettura e' lo spirito libero e indipendente nella
informazione della testataWeb
agenzianotizie.it
© marchio copyright
®Marchio copywriters

Bera World Communications d.o.o.
Kunavarjeva ulica 9 cap. 1000
Lublijana (SI)
Grazie a chi ha la pazienza di leggere i miei punti di vista e a chi
condividerà credendo nel diritto della diffusione del ''vero''...
Per esprimere critiche costruttive e propri punti di vista wathsapp su📱
+39 377 12 70 870 utenza certificata di Roberto BERARDOCCO 🍀🍀🍀...