IL DECRETO LUOGOTENENZIALE...
26/04/2020

IL DECRETO LEGGE LUOGOTENENZIALE...

Oggi sono a parlarvi della festa della Liberazione che si è tenuta ieri.
Oggi è 26 aprile, sono a parlarne oggi perché non mi sento di voler essere un sobillatore, e com'è avete letto nel titolo il decreto legge luogotenenziale che cos'è?
Esso è stato un decreto-legge promulgato dal luogotenente Umberto II...
Luogotenente del Re Umberto I che aveva abdicato all'estero nel giugno 1944 e nel 1946 questo (regio decreto legge )approvato dal Consiglio dei Ministri, fu promulgato dal luogotenente in carica Umberto II ,al tempo facente le funzioni del re...
Fu istituita la festa della Liberazione nel 1946 e che si teneva nel mese di maggio, poi spostata al 25 aprile...
Il decreto-legge luogotenenziale aveva ed ha tutti gli effetti di legge, ossia, non c'è stata nessuna disposizione successiva che lo ha abrogato ed è in linea con la promulgazione della carta costituzionale italiana, quindi il decreto legge luogotenenziale che autorizzava tutti cittadini italiani a festeggiare in maniera voluta è libera la festa della liberazione,è in Vigore ed ha i suoi effetti tuttora, anche se siamo nel 2020.
Ora il decreto promulgato dal premier Conte non è stato approvato dal Consiglio dei Ministri ed è un decreto che raccoglie l'ironia della stampa libera e indipendente e degli utenti dei social network...
Quindi non Mi sento di dire al premier Conte di non prendersela, se vengono create tutte queste vignette ironiche sul suo decreto, perché quello che ha istituito la festa della Liberazione al 25 Aprile, era un decreto approvato dal Consiglio dei Ministri è promulgato da luogotenente Umberto II che aveva la funzione di dirigere tutte le forze armate, quindi era un
luogo-Tenente a tutti gli effetti...
Ora il decreto del premier italiano Conte, non sono io a doverlo valutare e non mi permetto di giudicarlo, ma ci sono tanti spunti all'ironia...
'' si può uscire però non si può uscire...
Non si può uscire se non per giusta motivazione''...
Ora credo che se una donna abbia necessità di cambiare percorso per esigenza di una Toilette sono a credere che non debba riferire le sue necessità personali a persone in divisa che per fare i piacioni bloccano queste persone chiedendo dove vanno?
Il virus è pericoloso ed è letale...
Però forse non è pericoloso perché certifica l'uso di mascherine che non possono assolvere alla funzione protettiva necessaria in caso i pandemia che non è da nessuna parte, i dati statistici presunti hanno parlato di presunto effetto pandemico.
Un'altra incongruenza, Se una persona
attesta che sta bene per iscritto può andare dove vuole? Se un cittadino dichiara di star bene su un modello di autocertificazione diverso da quello approntato e non conforme da Lei o chi per Lei, non può muoversi liberamente ma a nessuno dei due cittadini viene verificato lo stato di salute, quindi sarà il tipo di carta a farlo essere valido o meno???
Poi in alcune città ci si deve sottoporre obbligatoriamente, (come avvenuto in alcune città d'Italia a persone che è stata misurata la temperatura nei supermercati e nei piazzali antistanti, nei posti di blocco te la misurano con Dei termometri elettronici che sballano incredibilmente la temperatura, quindi molti cittadini di Trieste, sono usciti muniti del vecchio termometro a mercurio per poter attestare ai riscontri delle forze dell'ordine ( misuravano la temperatura ed erano praticamente tutti febbricitanti gravi ), come se fossero arrivati una partita di termometri digitali dalla Cina e tutti tarocchi...
Noi siamo a colpevolizzare Il virus con la 👑 siamo a pensare ci sia stato mandato dalla Cina, in realtà ci hanno mandato i termometri farlocchi che dicono che noi siamo una popolazione di malati febbricitanti...
Quindi se tutta questa ironia in un periodo di quarantena coatta per un motivo non riscontrato scientificamente...
Se i giornalisti e gli utenti fanno dell'ironia non se la prenda premier Conte, ma lei ci dà motivo per farlo...
Quindi questo mio intervento scritto sono a farlo dopo la festa della Liberazione, perché sono a ripetermi che Non sono un sobillatore ma tutti i cittadini italiani hanno Subito passivamente la lesione di un diritto sancito da un decreto legge luogotenenziale approvato dal Consiglio dei Ministri è promulgato dal luogotenente Umberto II delle Forze Armate italiane...
Umberto II nel 1946 rese esecutivo il decreto luogotenenziale...
Ma sono a chiedermi,
I sindaci, soprattutto nella mia città, hanno vietato alle persone di poter prendere il sole, respirare l'aria iodata del mare di D'Annunzio...
Poter fare una vita all'aria aperta in presenza di un virus pericoloso,sarebbe l'unico antidoto che la natura ci ha sempre dato, vivere all'aria aperta...

Il suo decreto cosi'come è stato reso esecutivo dalle figure abilitate chiamate sindaci:loro hanno vietato anche di respirare alle persone dalla propria finestra... Quindi le valutazione non sono a farle io, ma io sono a riportarle e questi sono i miei punti di vista personali ...
Grazie...

: 🖨️TestataWeb editoriale registrata al Tribunale di Pescara n° 9/89 del 19-07-1989. 💻Direttore editoriale, proprietario: Roberto BERARDOCCO - © 2020Agenzia
Chi gradisce la lettura e' lo spirito libero e indipendente nella
informazione della testataWeb
agenzianotizie.it
© marchio copyright
®Marchio copywriters

Bera World Communications d.o.o.
Kunavarjeva ulica 9 cap. 1000
Lublijana (SI)
Grazie a chi ha la pazienza di leggere i miei punti di vista e a chi
condividerà credendo nel diritto della diffusione del ''vero''...
Per esprimere critiche costruttive e propri punti di vista wathsapp su📱
+39 377 12 70 870 utenza certificata di Roberto BERARDOCCO 🍀🍀🍀...