ADDOSSO ALL'UNTORE...
16/03/2020

Sono le parole di una bellissima canzone d'amore, in questo momento che le fakenews sono riuscite a toccare le vostre paure i vostri timori con la persuasione, mi sento Elephant. Per i più giovani voglio ricordare che Elephant fu un vero personaggio sulla cui vita hanno fatto ujn grande film di successo, e narra la storia di uno uomo con forti deterpuzioni del volto per una strana malattia, la sindrome di Proteo, e che viene rigettato dalla società e presentato in un circo come un qualcosa di assurdo. Poi, invece, il medico che lo conosce scopre i veri valori di Elephant, il cui vero nome è John Merrick, che dimostra di essere una persona raffinata e sensibile. Stessa cosa accade a chi, anche se non vittima della sindrome di Proteo viene considerata dalla massa informe e stupida come un reietto salvo poi scoprire che quello è molto più acuto, sensibile e colto di chi ha l’ardire di giudicarlo. Molti inetti si credono in diritto di giudicare: infatti, gli ignavi che stanno da giorni prigionieri di false notizie, in casa barricati, e danno attraverso i loro messaggi infantili su Facebook la caccia agli untori che si è aperta, ma non degli abitanti del posto dove sono, arrivano dall’Italia. I fellowsnak (i compagni di merenda) hanno preso dei sofferenti facili da persuadere a cacciare gli untori, sì mi nascondo dalla vergogna di poter essere inclusi tra quegli italiani fellowsnak, tutti si sono autorizzati a far proclami a spacciarsi per polizia, i cuori di farfalla sono tanti e si riconoscono tra loro al primo sguardo, purtroppo anche la ''nonverità'' è stata esportata e diffusa e oggi, come si può ben vedere, un intento inadeguato, in pochi giorni ha sconvolto la vita di quanti, prima, vivevano tranquilli, adesso tutti vivono nella paura di aver paura, oppure di essere additato come untore, ma solo da italiani, le altre nazionalità non conoscono la fakenews, quindi non hanno paura di aver paura...
Da noi tutti chiusi in casa ed è giusto rispettare la legge anche se iniqua: dura lex sed lex. Ma evitare di prendere un po’ di sole e di fare una passeggiata sul lungomare, alle giuste distanze, a chi può nuocere? Serve solo a dar fiato alle bocche vuote…
Non ho mai parlato di politica per etica, ieri ho ascoltato delle belle riflessioni di una donna, la bella signora Giorgia Meloni, una donna con buon senso in grado di fare un ragionamento con cuore e cervello... Le auguro tanta fortuna, nella sua azione di nostra tutela, il vero va avant, piano piano, come il sole. Dopo il buio arriva una bellissima giornata...

TestataWeb editoriale registrata al Tribunale di Pescara n° 9/89 del 19-07-1989. Direttore editoriale, proprietario: Roberto BERARDOCCO - © 2020Agenzia
Chi gradisce la lettura e' lo spirito libero e indipendente nella
informazione della testataWeb
agenzianotizie.it
© marchio copyright
®Marchio copywriters

Bera World Communications d.o.o.
Kunavarjeva ulica 9 cap. 1000
Lublijana (SI)
Grazie a chi ha la pazienza di leggere i miei punti di vista e a chi
condividerà credendo nel diritto della diffusione del ''vero''...
Per esprimere critiche costruttive e propri punti di vista wathsapp su
+39 377 12 70 870 utenza certificata di Roberto BERARDOCCO 🍀🍀🍀...