LA ROSA DEL PESCARA IN ATTESA DI... GENNAIO.
03/09/2019

La rosa del Pescara, oggi, in attesa di gennaio: 3 Portieri: Farelli, Fiorillo, Kastrati. 12 Difensori: Balzano, Bettella, Campagnaro, Celli, Ciofani, Del Grosso, Drudi, Masciangelo, Marafini, Scognamiglio, Vitturini, Zappa. 10 Centrocampisti: Bruno, Busellato, Chochev, Crecco, Ingelsson, Kastanos, Machin, Melegoni, Memushaj, Palmiero. 8 Attaccanti: Bocic, Borrelli, Brunori, Cisco, Di Grazia, Galano, Maniero, Tumminello.
Questi i movimenti di mercato: Acquisti: Celli (Fine prestito, Fano), Vitturini (Fine prestito, Fano), Zappa (Fine prestito, Inter), Busellato (Definitivo, Foggia), Melegoni (Prestito annuale, Atalanta), Ta Bi (Prestito annuale, Atalanta), Ventola (Fine prestito, Teramo), Bunino (Fine prestito, Juventus U23), Cisco (Prestito con riscatto, Sassuolo), Di Grazia (Definitivo, Catania), Galano (Definitivo, Parma), Tumminello (Prestito annuale, Atalanta), Chochev (Definitivo, Palermo), Maniero (Definitivo, Novara), Palmiero (Prestito secco, Napoli), Brunori Sandri (Definitivo, Parma), Kastanos (Prestito annuale, Juventus), Masciangelo (Prestito annuale, Juventus), Machin (Prestito annuale, Parma), Ingelsson (Prestito annuale, Udinese), Bocic (Definitivo, Udinese), Drudi (Definitivo, Cittadella).
Cessioni: Gravillon (Fine prestito, Inter girato all'Ascoli), Pinto (Fine prestito, Parma), Antonucci (Fine prestito, Roma), Bellini (Fine prestito, Wanderers Montevideo), Capone (Fine prestito, Atalanta), Del Sole (Fine prestito, Juventus), Mancuso (Fine prestito, Juventus), Monachello (Fine prestito, Atalanta), Sottil (Fine prestito, Fiorentina), Perrotta (Definitivo, Bari), Brugman (Definitivo, Parma), Kanouté (Prestito con diritto di riscatto, Cosenza), Bunino (Prestito con diritto di riscatto, Padova), Elizalde (Prestito secco, Catanzaro), Selasi Juventus U23, Marras (Definitivo, Livorno), Ventola (Prestito annuale, Cittadella).
Acquisti definitivi: Di Grazia, Galano, Chochev, Busellato, Maniero, Brunori, Bocic, Drudi.
Dagli elenchi sopra presentati si capisce subito che il mercato è stato una girandola di operazioni che se hanno soddisfatto pienamente il presidente che in più di una occasione, nelle ultime ore, ha espresso il suo pieno gradimento per quanto fatto, non ha risposto al cento per cento alle richieste del mister Zauri che, pure, a più riprese, aveva chiesto un attaccante capace di ''fare la differenza''.
Per i tifosi, in linea di massima, il mercato è stato soddisfacente anche se sono molti quelli pongono gli accenti sul fatto che molti giocatori sono da giudicare ancora e che altri devono poter dimostrare di essere completamente guariti dagli acciacchi con i quali sono arrivati, e che il mister aveva chiesto solo due giocatori con ruoli bene definiti e che non sono stati presi.
In altri momenti, e confermo anche oggi, ho detto che il nostro simpatico Ferguson dei Colli non fa il mercato ma lo subisce, nel senso che deve dire sì ad alcuni importanti operatori del mondo calcistico che lo tengono ''sotto schiaffo'' e che gli ''impongono'', di fatto, alcuni prestiti ai quali non poteva dire di no... con il risultato di avere circa 33 giocatori disponibili per una formazione di base che è di 11 giocatori più 12 panchinari, e con un movimento di mercato di ben 45 giocatori tra entrate ed uscite che hanno creato un gran ''focarone di paglia'' utile per confondere le idee a quei tifosi che si sono riempiti la bocca con tanti nomi dimenticandosi di mettere in conto i tantissimi giocatori di talento che sono stati accostati al Pescara, anche con titoloni della stampa compiacente ( che definiva colpi tutti quelli presi e che faceva scivolare le cessioni anche importanti con ''nonchalance'' forse per sollecitare gli abbonamenti), ma che sono finiti altrove e che ci ritroveremo contro come avversari nel corso delle prossime giornate. (Gianni Lussoso)