FATE ATTENZIONE... NON È TUTTO ORO QUELLO CHE RILUCE.
09/07/2019

Il presidente Sebastiani ha dato libero sfogo al suo esibizionismo e ha dato ancora una volta prova di come pensi di soddisfare con i nomi e con le sue personali valutazioni (non a caso si considera laureato in scienze calcistiche on line ed è convinto di essere il Ferguson dei Colli).
''Tra una settimana si parte per il ritiro: si comincia da Palena e poi ci si sposterà a Lucoli. Purtroppo il maltempo di maggio ha condizionato i lavori a Lucoli ma il discorso di Lucoli c’è ancora, concluderemo lì la preparazione. Mi piace che il Pescara lavori vicino ai suoi tifosi. Ho previsto già due amichevoli nella prima fase del ritiro al campo “Gli Angeli di Palena”: una contro una selezione di dilettanti locali, un’altra contro il Pineto (serie D). Sto lavorando anche ad un terzo test nel teramano contro il Morro d’Oro a fine luglio.''
A distanza di giorni conferma il suo giudizio su Zauri in panchina affermando che se un allenatore dimostra di essere bravo può allenare la prima squadra come i giovani e si conferma deciso ad assemblare una squadra capace di divertire i tifosi e di conquistare come traguardo normali i play off.
Chiaro, quindi, che si debba rivolgere le attenzioni su come si sta formando la squadra per il ritiro di Palena.
Per Busellato abbiamo già un accordo. Sottil? È uno di quei giocatori che è in cima alla nostra lista, e, se non dovesse rientrare nei piani di Montella, siamo pronti a riprenderlo.
Il ragionier Sebastiani è fermamente convinto di stare a fare colpi sul mercato forte della sua esperienza mercantile e della sua abilità nel trattare le varie situazioni.
Soddisfatto parla dell'ultimo colpo: Ivajlo Ljudmilov Čočev, calciatore bulgaro, centrocampista del Palermo e della nazionale bulgara, nello scorso campionato a Palermo dodici presenze e un solo gol.
Il motivo di tale scarsa partecipazione al campionato del Palermo?
Sicuramente poco fortunato Chochev, che nelle ultime due stagioni ha subito tre infortuni importanti. L’ultimo lo scorso marzo, quando è stato operato a Monza dal Dott. Ferdinando Battistella per ridurre la frattura scomposta della rotula destra con lesione del tendine sotto-quadricipitale, riportata in una partita della Bulgaria contro il Montenegro. Sei o sette mesi di lavoro per tornare a giocare una partita ufficiale, questo l’impietoso verdetto dei medici dopo il crack del ginocchio. Il giocatore dovrà quindi proseguire la riabilitazione iniziata tre mesi e mezzo fa per aggregarsi successivamente al gruppo di Zauri. Dovrebbe essere pronto a scendere in campo in autunno.
Il ragazzo ha detto: ''Questo è il terzo grave infortunio che subisco negli ultimi due anni e sfortunatamente è il peggiore. Il primo mi ha fatto perdere tempo, ma sono tornato rapidamente, il secondo mi ha spezzato, ma non mi ha rotto e il terzo mi ha fatto crollare. Ma non mi arrenderò!''
I tifosi del Pescara, fiduciosi nelle capacità di giudizio tecnico del presidente, sono certi che Chochev si confermerà un buon acquisto dato anche che, per il fallimento del Palermo, è giunto a parametro zero. Così come con Galano abbiamo fatto un vero colpo di mercato.
Ma il pezzo forte delle esternazioni del Ferguson nostrano, è relativo alle dichiarazioni sul valore della squadra Primavera.
Abbiamo fatto un grande lavoro di preparazione sui giovani e già in questa stagione passata avrei voluto vedere qualcuno esordire in B. Non ce l'ha fatta nemmeno Edgar Elizalde, che ora gioca il Mondiale Under 20 con l’Uruguay ma la mia politica sui giovani è molto efficace... Sì per le società che glieli dà in prestito a se li riprende valorizzati pagando solo un ''premio di preparazione''.
Ma come sta crescendo il Pescara e come dovrebbe essere la formazione?
Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Scognamiglio, Bettella, Del Grosso; Busellato, Brugman, Memushaj; Marras, Bunino, Galano.
Due domande, già fatte ma senza risposta alcuna di Ferguson dei Colli. Che fine ha fatto Machin? E può essere considerato OK un attacco così com'è adesso e arriverà uno tra Ciofani, Ceravolo, Melchiorri, Brignola, Tumminello, Tutino, Brunori, Vlahovic, giusto per elencare un gruppo di nomi, non completo, dati in pasto alla tifoseria da Sebastiani? (Gianni Lussoso)