NUOVO SUCCESSO FOTOGRAFICO PER MARIO PERROTTI
25/02/2019

Mario Perrotti, un aquilano che si fa onore a Roma con la sua passione per la fotografia. Recentemente ha pubblicato con la nostra casa editrice APE con grande successo il volume fotografico ''L'Aquila torna a vivere'' e oggi torniamo a scrivere di questo artista per il nuovo recentissimo successo: primo classificato nel fotocontest ''Acqua in movimento'' con premiazione avvenuta presso la Libera Accademia di Roma & Università dello Sport Lar-Ups.
Photosophia è un circolo romano affiliato Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) ed è un laboratorio di riferimento per tutti gli appassionati di fotografia e fotoamatori evoluti.
Fotografare i corsi d’acqua può essere fonte di grandi soddisfazioni, soprattutto se si riesce a rendere il movimento con un particolare effetto ''flou''.
Cosa non facile perché pretende capacità tecniche, saper ricercare il soggetto idoneo, tenere conto non solo dell'immagine principale ma anche di quelli che sono aspetti secondari. È bello avventurarsi, scoprire angoli inesplorati, stare a contatto con la natura, viverla sentendo i suoi profumi e i suoi rumori e trovare il corso d'acqua da fotografare.
L’acqua, infatti, può essere resa in modo statico o dinamico. Nel primo caso, per congelare il movimento di un qualsiasi liquido, basta utilizzare tempi di scatto rapidi. Nel secondo, invece, devi avere confidenza con una tecnica specifica che richiede l’uso di due accessori fondamentali: un cavalletto e un filtro a densità neutra.
Per capire meglio le difficoltà di questo tipo di fotografia bisogna tener conto che l’effetto setoso che si può realizzare nel fotografare l’acqua, non è possibile con nessuna procedura di fotoritocco. L’unico modo per ottenerlo è quindi in fase di scatto.
L'acqua è un elemento molto apprezzato in fotografia: che sia essa il soggetto principale o semplicemente una componente secondaria, la sua presenza può rendere lo scatto originale e particolarmente interessante.
Laghetti, ruscelli, cascate, ma anche fontane e onde del mare sono solo alcuni esempi di questa categoria che da sempre attraggono l'attenzione dei fotografi.
Con bravura e sensibilità artistica, il nostro Mario Perrotti è riuscito a soddisfare le esigenze della Commissione e ha avuto il primo premio come consacrazione ufficiale della sua maestria. (Gianni Lussoso)