PER I TIFOSI CHE VOGLIONO CAPIRE
04/02/2018

Per i tifosi che vogliono capire in modo critico e corretto senza isterismi o partigianerie di sorta presento un elenco di situazioni che sono il frutto di sei anni di gestione ''personale''.
Il Pescara, negli anni di Sebastiani, a volte è stato una sorta di casa di riposo per calciatori anziani e variamente invalidi; altre volte un asilo nido per baby speranze; in altre occasioni una scuola calcio per altre società; comunque, e sempre, una casa protetta dall'agenzia di Moggi che ne cura l'immagine e il marketing oltre a fare da procuratore per diversi giocatori e che ora ci propone Antonelli come DS al posto di Pavone che non rinnoverà.
Alcuni si chiedono come mai tanti giocatori sono passati per Pescara, dal 2012 al 2018, e perché molti di questi non sono stati utilizzati, oppure sono stati dati subito ad altre società in prestito; ci si chiede, inoltre, il perché dei tanti movimenti sotto forma di prestiti e perché una società che cura davvero i suoi interessi ha così pochi giocatori di proprietà? Per dare risposta a queste domande basta fare questa riflessione che molti non fanno, anche tra i giornalisti, sia per pigrizia, sia per condiscendenza, sia perché impegnati a fare da zerbini.
In principio fu la plusvalenza. Oggi, c'è il prestito con riscatto e bonus. Stratagemmi vecchi e nuovi dei club per far quadrare i conti. La plusvalenza reale è virtuosa. Più spesso, però, le plusvalenze sono solo virtuali e nascondono il ''magheggio''.
Per capire meglio il perché delle ''movimentazioni'', basterebbe leggere gli elenchi sotto precisati e riflettere su di essi. Ma è certo che, chi deve capire ha capito; chi è servo, continuerà a piegarsi a novanta gradi; chi è lecchino continuerà a farlo, dando la colpa al termometro che segna la febbre.

Gli elenchi si riferiscono alle stagioni della presidenza di Sebastiani, dal gennaio 2012 a febbraio 2018:
Allenatori (8): Stroppa, Bergodi, Bucchi, Marino, Cosmi, Baroni, Oddo e Zeman.
Elenco giocatori (37) anziani a fine carriera e molti inidonei fisicamente, passati per il Pescara:
Abbruscato, Aldegani, Aquilani, Bianchi Arce, Bizzarri, Belardi, Blasi, Bovo, Bunoza, Campagnaro, Celik, Coda, Colucci, Coroglio, Cosic, Cutolo, D'agostino, Diamoutene, Gilardino, Guana, Jonathas, Koldrup, Lazzari, Mascara, Modesto, Muntari, Pellizzotti, Pepe, Pesoli, Samassa, Sculli, Sforzini, Stendardo, Terlizzi, Zauli, Zauri, Zuparic.
Elenco giocatori (italiani e stranieri) (37) apparsi come meteore e talenti non valorizzati:
Abecasis, Acosta, Appelt Pires, Bacchetti, Bahebeck, Bulevardi, Cappa, Chiaretti, Corsi, Cubas, D'body, Da Silva, Fornito, Forte, Frascatore, Grillo, Jonathas, Kabashi, Lulli, Manaj, Martella, Martin, Milicevic, Mignanelli, Mitrita, Muller, Muric, Padovan, Piscitella, Pogba, Ragni, Sciarra, Sowe, Stipe Vrdoljak, Vukusic, Svedkauskas, Weiss.
Elenco giocatori (42) svenduti e riscatti non effettuati e cessioni ''affrettate'' di elementi importanti:
Benali, Biraghi, Bjarnason, Boldor, Caprari, Capuano, Cascione, Cerri, Chiaretti, Coulibally, Cristante, Del Sole, Immobile, Insigne, Kone, Lapadula, Mandragora, Maniero, Melchiorri, Memushaj, Nielsen, Pasquato, Perin, Pigliacelli, Pinsoglio, Pucino, Politano, Quintero, Ragusa, Romagnoli, Salamon, Sansovini, Soddimo, Torreira, Valoti, Venuti, Verde, Verre, Verratti, Vitturini,Viviani, Zampano, Zanon.
E per lucrare sui movimenti sono state fatte queste movimentazioni (80)di acquisto/prestiti:
Anania, Aresti, Baez, Bjarnason, Balzano, Benali, Biraghi, Bocchetti, Boldor, Bonaiuto, Brosco, Brugman, Bunino, Capone, Caprari, Carraro, Cascione, Cerri, Cocco, Cosic, Crescenzi, Cristante, Del Prete, Del Sole, Diaby Moussa, Di Sabatino, Donnarumma, Elizalde, Falco, Fiamozzi, Fiorillo, Ganz, Gessa, Giacomelli, Gyomber, Gravillon, Grillo, Immobile, Insigne, Kanoutè, Kone, Lapadula, Latte Lath, Mancuso, Mandragora, Maniero, Mazzotta, Melchiorri, Memushaj, Nicastro, Nielsen, Palazzi, Perin, Petterini, Pettinari, Pigliacelli, Pinsoglio, Polidoro, Politano (e il suo mancato riscatto), Proietti, Pucino, Quintero, Ragusa, Rizzo, Romagnoli, Rossi, Salamon, Sansovini, Schiavi, Soddimo, Togni, Torreira, Valoti, Valzania, Venuti, Verde, Verre, Verratti, Viviani, Zanon, Zuparic.
Elenco giocatori svenduti e riscatti non effettuati e cessioni ''affrettate'' di elementi
dal settore giovanile:
Capuano, Coulibaly, Delli Carri, Del Sole, Di Francesco, Martella, Perrotta, e tanti altri ancora. Credo che gli elenchi presentati siano molto esplicativi sull'attività molto mercantile, e poco sportiva, del ragionier Sebastiani.