ADESSO PROGETTAZIONE PER LA NUOVA STAGIONE
24/06/2016

Con la vendita di Lapadula al Milan per dieci milioni si ha la sensazione che il Delfino Pescara poggi i suoi piedi su una base più che concreta. Ora è da vedere quale sarà la progettazione per la nuova stagione e se Sebastiani ha in animo di investire i soldi arrivati o se questi serviranno solo per sistemare alcune situazioni di bilancio.
I tifosi sono contenti, al momento, perché, ormai, avevano fatto l’abitudine alla voce uscita di mercato e, quindi, nessuna sorpresa in merito. Felici perché Caprari e Zampano sono ancora in forza e, ora, si attendono gli sviluppi di luglio per sapere che tipo di rosa metterà insieme il Pescara considerando che sono venticinque i giocato rida presentare e di questi quattro devono venire direttamente dal vivaio biancazzurro e quattro da società italiane.
Oddo ha dato le sue direttive e spera tanto di non rimanere deluso e con lui tutti i tifosi.
Con i giocatori attuali al Pescara, per avere una rosa completa, servirebbero un portiere affidabile per la A, un difensore esterno sinistro, due per il centrocampo, due per l’attacco.
I responsabili del settore sono già in movimento da diverse settimane, anche se non possono ufficializzare i loro movimenti.
Accolta con soddisfazione la notizia che il laziale Mauri non approderà a Pescara e, ora, le attenzioni dei tifosi sono rivolte solo alla definizione del pacchetto degli abbonamenti poiché sperano che la società abbia un occhio di riguardo per i fedelissimi.