STA PER ARRIVARE IL 23.
09/03/2016

E' il giorno della seconda convocazione dell'Assemblea dei Soci del Delfino e si vedrà chi e quanto capitalizzerà e quali saranno le percentuali di forza.
E' certo che Danilo Iannascoli ricapitalizzerà per la sua quota, così come anche Sebastiani, seppur impelagato in diverse situazioni pesanti tipo quella relativa all'affare della City che è
sotto i riflettori della Magistratura.
Da chiarire ci sono diversi aspetti societari, primo fra tutti la reale portata della presenza della Gea nella società biancazzurra dove apparirebbe sia come procuratore di giocatori, sia come consulente del Delfino. Una doppia veste che fa arricciare il naso ai benpensanti.
Da chiarire, ancora, le destinazioni finali dei tanti introiti del Delfino in questi due ultimi anni e sarà necessaria molta chiarezza considerando i timori derivanti dagl'impegni del presidente che potrebbe essersi trovato nella necessità di fare delle partite di giro.
Da capire, inoltre, la posizione del vice presidente Gabriele Bankowski, noto per la sua sportività, per vedere se è ancora disponibile a sostenere a spada tratta il ragionier Sebastiani oppure a prendere le sue personali distanze.
Di certo, in queste settimane, chi ha avuto modo di seguire con attenzione le varie vicissitudini del ragionier Sebastiani, ha ben capito i motivi veri che hanno indotto, a suo tempo, Danilo Iannascoli a dare le dimissioni e a prendere le distanze dal ''falò'' provocato dalle operazioni presidenziali...
Altrettanto chiaro, comunque, che le amministrazioni e le contabilità delle varie operazioni, che vedono come interprete Sebastiani, non hanno nulla in comune, e che la gestione del sodalizio biancazzurro appare, dall'esterno, tranquilla e precisa e che non fa temere interventi di sorta...