IANNASCOLI RICAPITALIZZERÀ?
30/12/2015

Da ambienti vicini al Delfino e, di solito, molto ben informati, giunge voce che Danilo Iannascoli avrebbe intenzione di non ricapitalizzare e di uscire dalla società. Se confermata, questa voce significherebbe una svolta decisiva all’interno del Delfino.
Dopo aver tentato inutilmente di acquisire la maggioranza della società, Danilo Iannascoli non avrebbe intenzione di continuare a sostenere la gestione societaria voluta da Sebastiani. In particolare Iannascoli condannerebbe le collaborazioni chiacchierate con personaggi del calcio nazionale e, soprattutto, la gestione delle plusvalenze che stanno creando una voragine nella quale nel prossimo futuro, sempre che non intervengano capitali importanti, il Delfino potrebbe precipitare.
Come già scritto e spiegato nei precedenti servizi, il teorema delle plusvalenze crea artifici contabili che risolvono il problema del presente ma appesantiscono, e di molto, il futuro quando ci si troverà a pagare le rate degli ammortamenti.
Certo è che l’eventuale uscita di Danilo Iannascoli dalla società darebbe ancora più spazio a Sebastiani e alla sua logica mercantile, e solo un miracolo finanziario, o qualche grossa vendita di giocatori, potrebbe dare respiro alla società biancazzurra.
Impossibile avere conferme di questa voce in quanto Sebastiani risponde al telefono solo agli “amici”, Gabriele Bankowski è in Sudamerica e non rientra prima del dieci di gennaio e Iannascoli si trincera dietro il classico “No comment”.