FA BENE A DIFENDERE IL GRUPPO...
29/09/2015

Signor Massimo Oddo, lei fa benissimo a difendere il gruppo e a giustificare gli eventuali errori con la giovane età e a giustificare i mancati gol di Cocco, e a dire che, comunque, la squadra gioca largo e fa tantissimi cross... La verità vera, però, lei la conosce perché sa di calcio e ha le giuste competenze, quindi cerchi di rimediare prima possibile. Il fatto che abbiamo in tutte le partite un buon possesso di palla, non devefar dimenticare che abbiamo segnato relativamente poco e subito anche troppe reti con una classifica incolore anche se siamo a due punti dalla zona play off.
E' vero che il calcio non è una scienza esatta e che ogni idea deve essere rispettata, anche se non condivisa, però lei sa bene che ci sono certe regole che non possono essere disattese: Difesa elastica e attenta, centrocampo capace di costruire gioco e saper ripiegare in appoggio ai difensori quando serve, gioco largo sulle fasce e cross precisi per il centravanti che non deve essere, è vero, un piolo in campo facilmente ''marcabile'', ma abile nel creare spazio per sé e per i compagni di reparto. E poi, regola aurea, arrivare sempre prima dell'avversario sul pallone in modo da imporre il proprio gioco senza doverlo subire.E, a corollario di tutto questo, una buona preparazione atletica che consenta di giocare per i novanta minuti più recupero e possedere una ottima conoscenza dei fondamentali che non tutti hanno visto che, anche in serie B, vediamo gente che stoppa la palla ad... inseguire e che quando deve colpire di testa effettua delle rullate risibili.
Ribadisco il concetto: Lei fa bene a difendere la squadra nel suo complesso ma non faccia l'errore di crearsi degli alibi personali... questo atteggiamento, come sa bene, non paga. Inoltre lei ha il favore dei tifosi che la appoggiano incondizionatamente, ma non ne abusi e, soprattutto, non ci faccia troppo affidamento perché i tifosi, come le donne, sono volubili.