SOLO COLPI DI SOLE?
05/08/2015

Si sa che gli effetti del calco intenso sono, a volte devastanti. Ci sono persone che riescono a captare segnali anche dalle macchie solari. E noi comuni mortali non possiamo che ascoltarli e aspettare che gli eventi accadano o meno.
Ci sono presidenti di società sportive che si fanno prendere la mano e s’inventano attività collaterali di vario genere perché diventano, con la gestione di molto denaro, anche se non di loro personale pertinenza, convinti di essere al di sopra di ogni legge e capaci di fare cose importanti, pur non avendone le specifiche competenze, contando sul fatto che possono gestire somme importanti e personaggi importanti della politica.
Tutto questo delirio di potenza li porta a considerarsi al di sopra di ogni sospetto e immuni da ogni pena.
Sono capaci di acquistare un rudere per pochi milioni e pensare di poterne trarre profitti immensi contando sull’appoggio interessato di qualche “mammasantissima” della politica, oppure di poter fare e disfare a proprio piacimento senza rispettare le regole che, pure, ci sono.
Tutto questo per dire che ad agosto i colpi di sole possono essere nocivi ma anche le “botte di culo” non sempre riescono come si pensava e potrebbe accadere che un “terremoto”, si fa per dire, sconvolga i piani dell’ipotetico presidente che si crede di essere al di sopra di ogni sospetto.