SICCOME PORTA SFIGA PERCHÉ NON LASCIA A IANNASCOLI?
30/09/2014

Sapeste la pena che mi fanno i nasi marroni. Hanno speso trasmissioni su trasmissioni e vari articoli per cercare di addomesticare i tifosi e far dire loro che effettivamente il ragionier Sebastiani aveva fatto una rosa di giocatori di altissimo livello: un’altra Ferrari. Alcuni ci erano cascati e leggendo i blog dei tifosi mi ero detto: ma sono così “abbocconi” questi tifosi?
Per fortuna, poi, mentre cercavano di sorridere con sufficienza alle mie affermazioni secondo cui la rosa, pur disponendo di giocatori importanti, non aveva i giusti equilibri, ecco che ti arriva Marco Baroni e dice chiaramente, e testualmente: dobbiamo trovare gli equilibri.
Vivaddio, ci vuole così poco a fare il giornalista credibile senza lasciarsi prendere dai pruriti di chi vuol far contento il padrone di turno per sentirsi dare la pacca sulle spalle e per farsi chiamare per nome.
Personalmente do del lei al ragioniere, e pretendo che lo stesso avvenga nei miei confronti. Benedetti ragazzi che ancora non riescono a capire la funzione del loro lavoro: informare, seguire la cronaca e non leccare senza ritegno culetti che non hanno nemmeno fatto visita al bidet.
Ora, naturalmente, siccome hanno sproloquiato di Ferrari, la colpa sarà di Baroni che non la sa guidare… E’ probabile che sabato si vincerà contro l’Entella e la panchina sarà salva…. Non oso pensare il contrario. Ma, siccome sono un giornalista, e commento i fatti, aspetto che essi accadano e poi li commenterò. Non mi metto nell’elenco dei facenti opera di leccaculismo per sostenere questa o quella fazione. Certo è che quei tifosi che hanno detto e scritto che Sebastiani porta sfiga, forse non hanno tutti i torti e, al suo posto, darei le dimissioni e lascerei la poltrona a Danilo Iannascoli che, almeno, finora, non ha detto una bugia e ha mantenuto fede a tutte le sue promesse.