ORGANICO COMPLETO: ASPETTIAMO I RISULTATI DEL CAMPO.
02/09/2014

I tifosi hanno sperato fino all’ultimo che ci fossero i movimenti giusti di mercato e Pavone e Repetto hanno completato il loro lavoro dando a disposizione del mister Baroni una squadra forte e con diverse soluzioni tattiche possibili.
Ora sarà il campo a dare le giuste risposte e dirci se la rosa così com’è è equilibrata e tale da garantire un gioco efficace e redditizio.
Come l’esperienza insegna, infatti, non bastano undici campioni a fare una squadra ma essa è tale se ha undici giocatori ben assemblati capaci di formare un gruppo forte, omogeneo, compatto, equilibrato.
Punto molto sull’equilibrio perché esso è alla base di ogni buon risultato nella vita. Il giusto equilibrio tra i reparti di una squadra dà sicurezza, migliora la concentrazione, gratifica e rende possibile il raggiungimento anche di risultati superiori al valore globale della “rosa” dei giocatori.
Se la squadra è equilibrata, ce lo potrà confermare solo il campo con i suoi risultati.
Personalmente, confido molto sulla capacità di lavorare sul gruppo di Baroni e spero proprio che non mi deluda per il bene della società per la sua felicità e per quella dei tifosi.
Al momento ci sono i “doppioni” in ogni ruolo e spesso sono di livello quasi uguale il che garantirebbe dei turn over senza sofferenze.
Merito va ascritto, oltre che ai citati Pavone e Repetto, anche a Daniele Sebastiani e a Danilo Iannascoli che hanno saputo respingere, almeno fino ad oggi, le “richieste” di altri club.
Almeno fino al prossimo mercato di gennaio i tifosi possono stare tranquilli.