DOPO 50 ANNI SI SONO RITROVATI ALL'AQUILA I PRIMI 24 PERITI CHIMICI D'ABRUZZO
07/05/2014


Mezzo secolo. Ovvero 10 lustri, per rincontrarsi di nuovo in un noto Ristorante aquilano (La Matriciana) dopo aver lasciato i banchi di scuola e tanti ricordi. Così grazie all'impegno costante del duo Bruno Lucci e Giorgio Alessandri, i primi 24 Periti Chimici d'Abruzzo usciti dal glorioso ITIS dell'Aquila sotto l'allora Presidenza del Preside Ing. Cesare Beolchini, e dei professori Semperlottti, Volpe, Corradini, Pascale ecc, hanno rivissuto insieme una giornata particolare.
Appuntamento alla Chiesa S. Giusta di Bazzano per una S. Messa di ringraziamento, quindi una passeggiata per l'Aquila e rendersi conto dei danni del sisma e una Città completamente stravolta rispetto ai loro tempi.
Poi tutti a rivedere quel loro mitico Istituto scolastico che era situato alla Villa Comunale - oggi sede della Regione Abruzzo - e ripensare ai giorni trascorsi in quelle aule con professori esigenti ma tanto bravi e sperare che con quel Diploma speciale per quei tempi si aprissero le strade per un lavoro duraturo. Anche se così per molti non è stato.
Infatti, non tutti hanno fatto i chimici...
Alcuni sono diventati Dirigenti scolastici, altri professori, altri imprenditori, assicuratori, amministratori, e tante altre attività che la vita ha offerto.
Sono tornati da tutto l'Abruzzo e anche da fuori (Firenze, Milano, Rieti, Latina, Padova, Pescara, Roma), per brindare ai loro primi cinquant’anni... e per darsi appuntamento per il prossimo mezzo secolo...
Luigi Cortuso, ex giocatore del calcio aquilano, oggi a Francavilla a Mare: ''Una grande emozione! Tra l'altro ho avuto in regalo un foto storica da Dante Capaldi, nella quale sono con Braca e Contestabile due grandi atleti degli anni Sessanta con i quali ho giocato quando il calcio era inserito in un'altra dimensione sociale''.
Bruno Ballerini, Dirigente Scolastico a riposo: ''Che meraviglia, rivedere i propri compagni di scuola dopo tanti anni. Una grande sensazione. Sono davvero commosso. Ho avuto l'esatta cognizione della misura del tempo...''
Dal canto suo Paolo Capaldi, tornato da Tregasio di Triuggio (Milano) creatore e fondatore di una Fabbrica molto nota di elettrovalvole dice: ''Siamo tutti orgogliosi del nostro operato e di quello che abbiamo fatto... E' come tornare in famiglia dopo tanto tempo...''
Anche Giorgio Alessandri, con il suo figliolo Giulio, organizzatore con il Prof Bruno Lucci dell'Evento, ha parole di elogio per tutti: ''Abbiamo fermato il tempo! Siamo tornati, come d'incanto, fratelli di scuola che amavano ed amano la vita.'' Brindiamo ai prossimi anni che ci vedranno ancora insieme! Una nota poetica l'ha portata anche Aldo Patacchiola, da Rieti, che ha recitato un poema di sua composizione inneggiando all'amicizia e alla fratellanza di tutti...
Ed ecco tutti i nominativi del team che si è dato appuntamento di nuovo all'Aquila fra cinque anni: Giorgio Alessandri, Bruno Ballerini, Paolo Biagini, Paolo Capaldi, Giovanni Chiuppi, Luigi Cortuso, Goffredo Di Marco, Corrado Iacone, Remo Ianni,Vinicio Lattanzi, Piero Lozzi, Bruno Lucci, Angelo Dionisi, Giorgio Modica, Salvatore Musti, Aldo Patacchiola, Mario Riocci, Giovanni Paolini, Vincenzo Papola, Loreto Sabatini, Nicola Santelli, Silvestro Lozzi, Francesco Tinari.